la società statunitense Battelle ha sviluppato un fucile da spalla per bloccare ( e non distruggere ) i droni indesiderate volano intorno.
Soprannominato DroneDefender, Quest'arma rivoluzionaria è stata specificamente progettata per colpire e obbligare all'atterraggio i droni dal cielo entro una distanza di 400 metri.
Il Battelle DroneDefender utilizza le onde radio per neutralizzare Droni in volo costringendo ad atterrare o tornare al suo punto di origine.

È possibile guardare il video per sapere come funziona la DroneDefender.

https://youtu.be/zX4XXLb_Vuw

Il DroneDefender pesa meno di 5 kg e può disabilitare un drone ostile all'interno di un raggio di 400 metri.

Come funziona DroneDefender?

DroneDefender emette impulsi radio che interrompono il sistema di comunicazione con la sua sorgente base ( telecomando ) ma non solo del segnale di comando ma anche GPS e video se trasmette in diretta, facendo credere al proprietario che andato fuori portata.

Il drone entra poi nei suoi protocolli di sicurezza che lo obbligano a uno aleggiare nella sua posizione o lentamente si prepara a sbarcare, o tornare al suo punto di origine.

Questa non è la prima arma drone appositamente progettato per sparare droni.
Alcune società hanno dispositivi per la neutralizzazione di drone in pochi secondi, ma il Battelle DroneDefender è il primo dispositivo che è in grado di abattere UAV fuori dal cielo senza volutamente danneggiarlo.

La sua utilita?
DroneDefender è particolarmente utile quando un drone viene trovato dotato di un dispositivo esplosivo improvvisato, o semplicemente sta volando sopra una proprietà privata a caccia di immagini o video di persone vilandone la privacy.

"Il DroneDefender ci può aiutare a proteggere da coloro che potrebbero voler farci del male", ha detto Dan Stamm, che ha guidato il progetto di ricerca.
"Ci può aiutare a numerose impostazioni, dal prato della Casa Bianca alle basi e le ambasciate all'estero, dalle carceri e le scuole a siti storici.
Neutralizza in modo semplice e affidabile la minaccia ".

Questo fucile rivoluzionario è "efficace contro tutti i droni commerciali negli Stati Uniti", ha detto Stamm.
Battelle è un importante appaltatore del governo degli Stati Uniti che fa regolarmente i progressi scientifici e le scoperte.

La società prevede di rendere DroneDefender a disposizione degli Stati Uniti e le agenzie federali entro il prossimo anno.